Buon S. Steven Patrick

Viva Hate è un disco cardine per chi (la critica musicale generalista, i siti di gossip musicale), pure comprensibilmente, non abbia avuto la dedizione a seguire Morrissey nelle sue parabole dal novanta in giù.

Mentre leggo di questa famiglia in cui l’unico figlio sia stato cresciuto, plasmato per vincere un famoso quiz a premi, sorta di Little Miss Sunshine ma con un bombardamento di trivia mirati, ricordo di quando mi dissero che c’è una canzone di Morrissey per più o meno chiunque. Si intende chiunque non come ansioso, soldatooperaioinnamoratostudenteaffranto, ma come signora del bar di Piazza dei Martiri l’altra mattina: gruppetto di regaz al tavolino, lei gli si avvicina e fa se per favore può, col suo cellulare che non ha una connessione internet, registrare una canzone dalla cassa di uno dei loro, che acconsente. Chiedendo allora silenzio a noialtri presenti, istruisce il regaz sulla canzone da cercare su Youtube. Noi stiamo zitti per tre minuti, poi ringrazia e dice che era molto importante. 

Bona Drag (1990) è il disco che più cristallino abbia espresso il talento di Morrissey per la narrazione di particolari casi umani, aggregati perlopiù nel suo io lirico/autoagiografico ridondante e imploso in mille umori e pose; sono nient’altro che le schiere che affollano gli aneddoti, e il riconoscimento o disconoscimento da parte di chi ascolta ha conservato la capacità di situare di qua o di là dalla linea, le corna o la mano.
È anche il miglior disco di Morrissey con il successivo Your Arsenal (1992), quello della fase skinhead, e ben più di Viva Hate suona in continuità con gli Smiths agli sgoccioli di Strangeways, Here We Come (1987).

Lucky Lisp è la esse blesa, nel mondo anglofono associata all’omosessualità, omosessualità da Morrissey associata a talento e rilevanza storica. Pensa a Koen De Geyter in Ex Drummer che pende dal soffitto e pesta le donne perché disagiato dalla sua esse blesa.

Che sia di buon auspicio.

[pmc]

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *